I pistacchi di Bronte, l'oro verde di Sicilia

Il gelato al pistacchio di BronteL’oro verde di Sicilia è il pistacchio di Bronte, un frutto antichissimo, noto già ai Babilonesi, agli Assiri ed anche ai Greci. In Sicilia fu portato dagli Arabi  e da allora la tradizione di coltivarlo è cresciuta fino a diventare l’attività primaria del territorio compreso tra Bronte, Adrano e Biancavilla. Questo frutto è dolce, delicato ed aromatico, utilizzato per diverse preparazioni, sia dolci che salate. Il gelato al pistacchio, i biscotti, le creme, il cioccolato, i cannoli,i torroni, le colombe ed i panettoni sono tra le più celebri preparazioni dolci a base di pistacchio. Il pistacchio viene utilizzato anche per preparazioni salate, come il gustosissimo pesto  o come condimento per la pasta insieme alla ricotta. Il pistacchio viene utilizzato pure per insaporire i salumi, come la mortadella, rendendola ancora più gustosa. Una ricetta che vogliamo consigliarvi è la pasta alla salsa di pistacchio che viene preparata con pistacchi tritati, ricotta, pepe nero, sale grosso, cipolla e cognac. È una delle preparazioni più appetitose che fonde i principali elementi della tradizione culinaria siciliana. A fine settembre ogni anno si svolge la sagra del pistacchio, durante la quale viene celebrato questo fantastico frutto, preparato in mille modi diversi,  un tripudio di sapori legati all’antica civiltà contadina. 

Admin

Pubblicato il 31/05/2016

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.